Vietato abbandonare la nave. Non è ancora affondata e soprattutto equipaggio e passeggeri devono lottare ancora per salvare il salvabile.

La squadra è chiamata a una vera impresa in campo, accada quel che accada in tribunale. Noi dobbiamo sostenerla, oggi ancor di più. Domani è un altro giorno. E anche se sarà in un'altra categoria, i nostri cuori nerazzurri non cesseranno per questo di battere.

Per questo accorrete al Prepartita Diciottino, all'appuntamento dell'orgoglio del tifo pontino. Sabato dalle 12 in piazza del Quadrato 10, presso la sede del gruppo XVIII Dicembre 1932, aspetteremo insieme il fischio d'inizio della sfida con il Vicenza, gustando le nostre specialità caserecce. Panini con salsiccia o capocollo, farciti con i broccoletti della Mamma di Marietto, salse a volontà, le bruschette del Mister, dolci e vino .

Un menù che non cambia, come non cambiamo noi, inguaribili malati del Latina. Noi che c'eravamo, ci siamo e ci saremo sempre. Perché la gente come noi non molla mai e ci crede fino alla fine.

Finché matematica non ci condanna saremo su quei gradoni e prima ancora davanti la nostra sede a mangiare e bere in allegria, aspettando l'inizio del match. Accorrete! Non mancate!

Partecipa all'evento su facebook: Prepartita diciottino Latina-Vicenza

 

e-max.it: your social media marketing partner
Joomla SEF URLs by Artio