Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Novara-Latina

Primo turno infrasettimanale della stagione. Il Latina arriva al Piola con la consapevolezza di dover invertire la rotta. Il primo a capirlo e' l'allenatore abruzzese che, complici le assenze di Gilberto e Garcia Tena, opterà per un modulo differente da quel 3-5-2 che non sfrutta le qualità da esterno di Acosty e quelle di incursore di Scaglia.

Rientrato in gruppo D'Urso, gli undici in campo saranno schierati, probabilmente, con una difesa a 4, con Bruscagin e Di Matteo sugli esterni, di supporto a Brosco e Dellafiore.

A centrocampo, al fianco di De Vitis e D'Urso, se recuperato del tutto, agiranno Scaglia a destra, a piede invertito, con la garanzia della copertura di Bruscagin e Rocca o Pinato sulla corsia mancina.

Avanti ovvia la presenza del sempre temibile Acosty, affiancato da uno tra Paponi, Corvia o Boakye. Servono i 3 punti, serve fiducia nei propri mezzi.

Avanti Latina

La formazione de L'opinionista:

L'opinionista diciottino Antonio Guidi

e-max.it: your social media marketing partner
Joomla SEF URLs by Artio